11 novembre 2011

Crostata di pere cioccolato uvetta e pinoli!

Stasera avevo voglia di farmi due coccole e mi son fatta questa crostatina "leggera" leggera"...arrivano le fredde serate invernali (è ancora un caldo che si schianta!)...l'ora legale se n'è andata lasciando il posto ad un frettoloso tramonto che si annuncia già nella prima metà del pomeriggio (tristesa!)...per fortuna ancora la mattina mi saluta con uno spiraglio di luce alle 6.30 quando apro gli occhi, ma durerà ancora poco :( e presto le tenebre tenderanno i loro artigli anche sulle prime ore mattutine...
BEH...non sò se è chiaro, ma avevo bisogno di tirarmi sù!!!!
Vamos con la ricetta!


INGREDIENTI:
per la pasta frolla
250 gr farina 00
125 gr zucchero
125 gr burro ammorbidito
1 uovo
la buccia di un limone grattugiato
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di lievito vanigliato


per la guarnizione:
3 pere abate (anche se contengono più acqua io preferisco le williams)
cannella in polvere
zucchero di canna
un dito di rhum (versato in una tazzina da caffè)
un pugno di uvetta
un pugno di pinoli
cioccolato fondente e/o bianco a quadretti




PREPARAZIONE:
per la pasta frolla
1. mescolare velocemente tutti gli ingredienti tranne la farina e il lievito.
2. unire poi il lievito e la farina mescolando con una mano (non strizzate la pasta ma amalgamatela piano piano); quando ha fatto una pallina, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare per almeno 30 minuti in frigo.


per la guarnizione
3. pelate le pere e tagliatele prima a quarti e poi a ottavi se sono belle grandi; disponetele in una padella antiaderente e cospargete con cannella in polvere e zucchero di canna secondo i vostri gusti, unite i pinoli e l'uvetta, e fate rosolare a fuoco alto unendo anche il rrrrrrhummmmmmm :)! Dopo 10 minuti circa vedete che si forma una salsina caramellosa e molto profumata. Togliete dal fuoco e fate intiepidire.


4. stendete la pasta frolla sulla carta da forno aiutandovi con la pellicola trasparente e il mattarello. Bucherellate la pasta e disponetevi sopra le pere, poi il sughino che si è formato.


5. adesso dateci dentro a vostro piacimento con cioccolato bianco e fondente in scaglie e pezzetoni. Un'ultima spolverata con zucchero di canna prima di infornare e....viaaaaaaaa in forno già caldo a 160-170°C! 


Dopo 20-25 minuti guardate i bordi della torta se si sono colorati spostate per due minuti (2!) la torta sul fondo del forno e poi toglietela...è pronta!!!


Non sono riuscita a fare la foto per mostrarvela, ma vi assicuro che era davvero invitante e buona...è durata giusto il tempo necessario per lasciarla raffreddare...dopo di chè si è smaterializzata nelle fauci mie e degli altri commensali...mentre vi scrivo ho ancora le bricioline della pasta frolla sulle labbra :)... e il morale ha decisamente avuto una svolta in positivo!!!



3 commenti:

  1. ...io ho comprato tutti gli ingredienti...ora devo farla...ma mi sa che verrà buona buona...:-)

    RispondiElimina
  2. Sìììììììììììììììììì! Poi fammi sapere :)

    RispondiElimina
  3. Fatta!!!! Spettacolare!!!!!...:-)

    RispondiElimina